02 maggio 2006

Capitolo XI : Le cose si complicano (Terza Seduta 19/04/2006 - seconda parte)

"Allora? Non dici niente?"
Rosana era perplessa. Stava guardando un Markus, vestito con una mimetica scura, mentre Sergej scaricava nel B.I.T.E. alcune borse scure piene di armi.
"Markus gradirei una spiegazione, e bada che sia esauriente" Rosana non sembrava in collera, non ancora.
"Vuoi una spiegazione? Eccotela" Dapprima il piccolo oggetto nelle mani di Markus non destò l'attenzione di Rosana, ma quando lo identificò in un proiettile d'argento allora le cose cambiarono.
"Dove l'hai trovato?"
"Ce n'era una cassa piena, giù al molo. Un set completo del giovane cacciatore di Licantropi." Markus lanciò il proiettile a Rosana. Appena lo toccò le fu chiaro.
"Era dentro una cassa al molo?" chiese
"Già, assieme ad un motoscafo che...beh, ora ha bisogno di riparazioni"
"L'hai affondato?"
"Se, farlo esplodere in centinaia di pezzi con una carica al plastico, rientra nel tuo concetto di averlo affondato, si. L'ho affondato."
"Markus, per l'amor del cielo, ma che ti dice la testa!?!" ora Rosana era in collera.
"Che mi dice? Che mi dice!?! Mi dice che giocare a fare gli Sherlock Holmes, mentre la fuori c'è una riunione di Ratti, Ragni, e Umani con le manie di ammazza-lupi mannari, non è per un cazzo la cosa giusta da fare! Questo mi è stato insegnato : Cacciali, prima che loro si mettano a cacciare te. E cacciare è quello che mi fa sentire vivo, è quello che mi rende quello che sono!"
"Quello che sei Markus? Quello che sei è un Lupo furioso e incosciente!" Markus rispose con un ringhio
"Ehr..Mamma, Papà, la potremmo finire di litigare fra di noi e affrontare il problema 'tanta gente incazzata contro povero branco senza alpha' ?" Sergej aveva finito di scaricare la merce, come la chiamava Markus.
"Il ragazzo ha ragione, discuteremo dei nostri modus operandi un'altra volta, ora dobbiamo arrivare a chi ha fabbricato quei proiettili."
"Questi feticci, vorrai dire..." Rosana guardava fisso il proiettile d'argento
"Feticci? Stai scherzando, vero?" Sergej si avvicinò al proiettile, cercando di avvertire vibrazioni spirituali da esso, ma quella era una pratica a lui poco congeniale.
"Ne sono molto sicura. In questo proiettile c'è uno spirito, è simile ai feticci chiamati Freccia del Tuono. Oltre al danno fisico, aggravato per noi Uratha in quanto argento, il Feticcio rilascia una scarica elettrica che rende confusi per qualche secondo. Anche se in forma da battaglia."
"Vuoi dire che dei Puri hanno creato proiettili in argento per armare un gruppo di umani per darci la caccia? O meglio, dare la caccia ad Alexander?" Markus, guardava le borse con dentro gli AK-47, immaginando che ognuno di quegli oggetti fosse un feticcio.
"E' improbabile, se non impossibile...Alle tribù dei Puri l'Argento è letale persino al contatto, non avrebbero mai potuto armeggiare proiettili d'argento, e in secondo luogo, Madre Luna non gli ha concesso auspici, come a noi rinnegati, e questo dovrebbe rendergli impossibile richiamare Spiriti per creare dei Feticci."
"Questo vuol dire solo una cosa..."
"Dietro alla creazione di questi proiettili, c'è la mano di un Uratha. Come noi."

7 Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto...

Ragazzi... devo proprio ammettere di essere oltre lo stupefatto! Bella, bella davvero!
Complimenti a tutti, e MArkus... 6 un figo devi spaccargli il culo! :D

11:05 PM  
Blogger magotom ha detto...

la lotta per il territorio si accende...puri fra i rinnegati o rinnegati fra i puri...quante domande e spunti mi fate venir....!!!
Quasi quasi gioco anche iO!!!!!

11:04 AM  
Blogger Z3RØ ha detto...

Beh, noi siamo di Alessandria, tu di Genova, se ti va di venire su il mercoledì sera noi giochiamo ^^

Ne approfitto per alcune anticipazioni: Nei prossimi capitoli vedremo finalmente Rosana in azione, che per ora è sempre stata tacita e buona e il BITE subirà un attacco diretto da uno dei suoi nemici!

11:33 AM  
Blogger magotom ha detto...

chissà ...
intanto vediamo come se la cava Rosana.....

3:56 PM  
Blogger Selene ha detto...

Scusate la tontaggine, ma è un romanzo a puntate o la cronaca di un gioco di ruolo?
In ogni caso ho linkato il blog perché mi sono appassionata alla storia e voglio sapere come va a finire!

3:11 PM  
Blogger Z3RØ ha detto...

Ciao Selene, e benvenuta ^^

La storia che leggi è la trascrizione della cronaca di un gioco di ruolo, Lupi Mannari i Rinnegati, che io e il mio gruppo stiamo giocando.

Ovviamente, trascritta e romanzata, può essere presa anche come un romanzo a puntate. Ma il punto è uno solo : se ti sei appassionata rimani con noi che ci farà solo piacere :)

5:42 PM  
Blogger Selene ha detto...

Grazie per le spiegaziaoni e per il benvenuto! :-)))

6:25 PM  

Posta un commento

<< Home